Ted Kennedy Incidente
Ted Kennedy Incidente

Ted Kennedy Incidente – L’incidente di Chappaquiddick si è verificato sull’isola di Chappaquiddick in Massachusetts tra venerdì 18 luglio e sabato 19 luglio 1969. La negligenza del senatore Edward M. (Ted) Kennedy ha causato l’incidente, che è costato la vita alla sua passeggera di 28 anni Mary Jo Kopechne.

Kennedy e Kopechne hanno lasciato una festa a Chappaquiddick alle 23:15. di venerdì. Sosteneva che la sua intenzione era quella di trasportare immediatamente Kopechne a un approdo per traghetti e poi tornare a Edgartown, ma che aveva preso una svolta sbagliata su una strada sterrata che portava per sbaglio a un ponte a una corsia. Kennedy nuotò libero dopo che la sua auto scivolò dal ponte nel Poucha Pond e affermò di aver tentato, ma non fu in grado di salvare Kopechne dall’auto sommersa. La morte di Kopechne potrebbe essere avvenuta in qualsiasi momento tra le 23:30 circa. Venerdì e all’una di sabato, secondo un vice sceriffo fuori servizio che ha affermato di aver visto un’auto corrispondente a quella di Kennedy alle 00:40 del mattino, Kennedy è fuggito dalla scena e non ha chiamato il 911 fino a dopo le 10 di sabato. Nel frattempo, poco prima delle 9 di sabato, un subacqueo ha recuperato il corpo di Kopechne dall’auto di Kennedy.

Kennedy si dichiarò colpevole di aver lasciato la scena di un incidente il 25 luglio 1969 e ricevette una pena detentiva sospesa di due mesi. Quella sera, in una dichiarazione televisiva, dichiarò che le sue azioni immediatamente successive all’incidente “non avevano alcun senso per me” e che la sua incapacità di segnalare immediatamente l’incidente era “indifendibile”. Un’inchiesta giudiziaria svoltasi il 5 gennaio 1970 concluse che Kennedy e Kopechne non avevano intenzione di prendere il traghetto e che Kennedy si volse intenzionalmente verso il ponte, manovrando il suo veicolo con negligenza, se non incautamente, ad una velocità eccessiva per il pericolo rappresentato dal ponte nel buio. Il giudice si astenne dal proporre accuse e il 6 aprile 1970 si riunì un gran giurì e non restituì alcuna accusa. Il 27 maggio 1970, un’udienza del Registro dei veicoli a motore ha portato alla sospensione della patente di guida di Kennedy per un periodo di sedici mesi dopo l’incidente.

L’incidente di Chappaquiddick ha fatto notizia a livello nazionale e si dice che abbia influenzato la decisione di Kennedy di non candidarsi alla presidenza nel 1972 o nel 1976, oltre a mettere a repentaglio le sue possibilità di diventare presidente.

Kennedy alla fine decise di candidarsi alla presidenza nelle primarie del Partito Democratico del 1980, ma ricevette solo il 37,6% dei voti e fu sconfitto dal presidente in carica Jimmy Carter.

Ted Kennedy Incidente
Ted Kennedy Incidente

Kennedy ha dichiarato che Kopechne ha chiesto un passaggio al suo hotel a Katama. Kennedy ha chiesto le chiavi della sua macchina (che guidava raramente) da Crimmins, il suo autista. Sebbene Kennedy non indossasse un orologio, stimò che l’ora fosse “circa le 23:15”; l’ora è stata presa dall’orologio di Crimmins. Il ritorno a Edgartown e Katama richiedeva di prendere l’ultimo traghetto, che partiva alle 12 del mattino, o di chiamare per organizzare un traghetto successivo. Kopechne non ha informato nessun altro della sua intenzione di passare la notte con Kennedy e ha effettivamente lasciato la sua borsa e la chiave dell’hotel alla festa.

L’ora precisa dell’incidente è sconosciuta, a causa di una discrepanza tra la testimonianza di Kennedy e quella di un vicesceriffo che ha affermato di aver visto la sua auto in un secondo momento. Kennedy ha affermato che non appena ha lasciato la festa, ha immediatamente guidato a nord su Chappaquiddick Road, dirigendosi verso lo sbarco dei traghetti, e ha fatto una svolta sbagliata, a destra, sulla sterrata Dike Road, invece di svoltare a sinistra per rimanere sulla Chappaquiddick Road asfaltata per altre due miglia e mezzo (4,0 km). A questo incrocio, c’è anche una strada sterrata in direzione nord. [riferimento richiesto]

Sabato part-time, il vice sceriffo Christopher “Huck” Look ha lasciato il lavoro alle 12:30 come guardia al cancello in uniforme per il ballo della regata, è tornato a Chappaquiddick Island nella barca privata dello yacht club e ha guidato verso est e sud su Chappaquiddick Road verso casa sua. Verso le 12:40 circa, mentre si avvicinava all’incrocio con Dike Road, notò una berlina scura a quattro porte guidata da un uomo con una donna sul sedile anteriore che si avvicinava e passava lentamente davanti a lui.

L’auto è uscita dal marciapiede su Cemetery Road e si è fermata completamente. Considerando la possibilità che gli occupanti dell’auto si fossero smarriti, Look si fermò e si avvicinò all’altro veicolo. L’auto ha fatto retromarcia e ha iniziato a indietreggiare verso di lui quando si trovava a 25-30 piedi (da 7,6 a 9,1 m) di distanza. Quando ha chiamato i soccorsi, l’auto avanzò e virò bruscamente a est su Dike Road, allontanandosi a tutta velocità e lasciandosi dietro una nuvola di polvere.

Look ha ricordato che la targa dell’auto iniziava con una L e conteneva due 7, che corrispondevano alla targa L78-207 della Oldsmobile Delmont 88 di Kennedy. Tornò al suo veicolo e continuò a sud. Se la versione di Look è corretta, non si tiene conto di più di un’ora del tempo trascorso da Kennedy con Kopechne prima dell’incidente. [riferimento richiesto]

Look notato Nance e Mary Ellen Lyons, così come Ray LaRosa, ballare in una fila di conga nel mezzo di Chappaquiddick Road, appena a sud del ponte Dike, circa un minuto dopo. Si fermò per chiedere se avevano bisogno di un passaggio, ma rifiutarono. LaRosa e le sorelle Lyons hanno confermato la testimonianza di Look sull’incontro con lui per strada e lo scambio verbale, ma erano incerti sull’ora. Inoltre, hanno affermato di aver osservato un veicolo che guidava a nord su Chappaquiddick Road che non erano in grado di descrivere in dettaglio. [riferimento richiesto]

Dike Road continua per sette decimi di miglio (1,1 km) fino a Dike Bridge, una struttura in legno inclinata obliquamente rispetto alla strada che attraversa il canale che collega Cape Pogue Pond a nord e Poucha Pond a sud, conducendo a est per Tom’s Neck Point, una spiaggia barriera. All’epoca il ponte non era dotato di guardrail. Kennedy azionò i freni una frazione di secondo prima di raggiungere il ponte e perse il controllo dell’auto, che si lanciò sull’estremità meridionale del ponte, si tuffò con il muso nel canale e si capovolse sul tetto.

Ted Kennedy Incidente
0Shares