web analytics

Nadia Battocletti Genitori

Nadia Battocletti Genitori – Nadia Battocletti, gestore di fondi di livello mezzo e senior dall’Italia, ha vinto il suo primo titolo nazionale nella gestione di fondi di livello senior nel 2018, diventando la prima donna millenaria del paese. Nadia Battocletti è la prima donna millenaria nella storia del Paese.

Sempre nel 2019 ha stabilito un nuovo record individuale nella corsa sui 3000 metri, battendo il precedente record italiano U-20 che resisteva da più di 30 anni e portandolo alla 62esima posizione nella classifica mondiale della stagione senior.

Nadia Battocletti Genitori
Nadia Battocletti Genitori

Quando è stata nominata Atleta Europea del Mese dalla European Athletic Association (EAA) nel dicembre di quest’anno, è diventata la prima e unica italiana ad ottenere questo riconoscimento in tutto l’anno. Ha vinto quattro medaglie a livello internazionale under 20 (due ori) in carriera.

Sa nonno paterno è un noto mezzofondista italiano a pieno titolo, e anche suo padre, Giuliano, ha raggiunto un rilievo nazionale in questo campo.

L’attuale record mondiale per la fascia di età inferiore ai 23 anni è 14:58.73, stabilito il 12 luglio 2021, a Nizza, in Francia, superando i due precedenti record di 15:16.70 (stabilito il 22 maggio 2021 , ad Andujar, Spagna), e 15:36.39 (fissato il 24 aprile 2021, a Milano, Italia), che per la prima volta ha superato il precedente record mondiale di quasi 32 anni, stabilito da Ori

Secondo l’attuale record mondiale nella categoria 3000 m under 23, stabilito il 12 luglio 2021 a Gravellona Toce, in Italia, il tempo è 8:54:91.

Nadia Battocletti Genitori
Nadia Battocletti Genitori

In precedenza, il record del mondo era stato di 9:04.46, stabilito dallo stesso atleta a Göteborg, in Svezia, il 6 luglio 1979, quasi 42 anni prima. Sabine Ladurner aveva stabilito il record precedente il 6 luglio 1979, a Firenze, alle 9:07:0, oltre 42 anni prima..

Nonostante il padre, Giuliano Saddougui, fosse un ex centrocampista azzurro, Jawhara Saddougui ha una lunga storia di competizioni sulle piste marocchine come atleta a tempo pieno in prima divisione.

Oltre a partecipare a gare di atletica leggera (vincendo la WMRA Youth Cup nel 2017) e gare di atletica leggera (vincendo una medaglia di bronzo nei 3000 agli Europei U20 di Grosseto quando era ancora studentessa), Nadia ha accumulato un impressionante raccolta di medaglie in una vasta gamma di discipline ed eventi.

Come miglior atleta europea ai Campionati del mondo Under 20 di sci di fondo nel 2017 (e di nuovo nel 2019), ha vinto l’argento per la squadra europea alla Continental Review quell’anno. Quando ha vinto la medaglia d’oro nella categoria under 20 ai Campionati Europei di Cross nel 2018, è diventato il primo azzurro a vincere una medaglia individuale in questo evento. Ha poi replicato il suo successo la stagione successiva.

0Shares

Reply

error: Content is protected !!